Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 agosto 2011 4 04 /08 /agosto /2011 23:35

Ritrovarsi all’improvviso di desiderare un figlio, per una coppia che magari non vedeva questa possibilità all’apice dei propri progetti, può essere una piacevole scoperta. Di questi tempi, gli uomini e le donne occidentali rincorrono in primis la stabilità economica e una carriera soddisfacente e il pensiero di “procreare”, ha preso le sembianze di un ostacolo, forse qualcosa d’altri tempi,quando invece è la cosa più naturale del mondo.

Esiste il calcolatore dei giorni fertili

Se una donna e un uomo, ritengono che l’adozione (ci sono al mondo moltissimi bambini in cerca di una mamma e di un papà che dia loro amore) non fa a caso loro, oggi possono “programmare” il concepimento di un bebè in base al cosiddetto calendario o calcolatore dell’ovulazione, per non parlare poi di test di ovulazione (tipo come quelli di gravidanza per intenderci) presenti sul mercato, che offrono il monitoraggio del periodo fertile della donna.

L'ovulazione.

Dai 12 ai 16 giorni prima dell’inizio delle mestruazioni, nel corpo femminile avviene qualcosa di straordinario, com’è straordinaria tutta la natura: una delle cellule uovo, contenute nelle ovaie, viene rilasciata e nel frattempo, viene prodotta maggior quantità di ormoni, estrogeni e LH, che favoriscono l’ingrossamento del rivestimento interno dell’utero.

Il processo di ovulazione dura all’incirca dalle 24 alle 36 ore dopo il picco dell’ormone LH , e la cellula uovo può essere fecondata fino a 24 ore dopo l’ovulazione.

Se ciò non avviene, con la perdita del rivestimento interno dell’utero, si dà inizio ad un nuovo ciclo mestruale.

Il metodo di Ogino-Knaus

Il medico giapponese Kyusaku Ogino, studioso della fertilità della donna e morto nel 1975, creò quello che oggi viene chiamato il metodo di Ogino-Knaus.

Nato come un metodo naturale anticoncezionale (venne approvato persino dalla Chiesa Cattolica), anche se non molto sicuro per questo scopo, si basa proprio sul calcolo dei giorni fertili della donna, basandosi su conteggi abbastanza semplici che riguardano i giorni attinenti al ciclo mestruale.

Guida ai siti Web

Tuttavia, internet anche in questo caso, viene in aiuto di tante donne desiderose di diventare mamme e di tanti uomini desiderosi di diventare papà, con la molteplicità di siti presenti, che si occupano proprio di questi argomenti e che si basano proprio sul calcolo del metodo di Ogino–Knaus.

Ne ricordiamo alcuni: Mammanellarete.it, Periodofertile.it e Nostrofilgio.it. Come si fa? Basta inserire nelle apposite caselle, il primo giorno delle ultime mestruazioni e il numero dei giorni del ciclo mestruale.

Una volta fatto, si ha la possibilità di sapere sia la data dell’ovulazione, sia i giorni fertili.

Il resto viene da sé: un appunto sull’agenda e... quel che succede, succede.

Magari dopo una serata speciale con cena afrodisiaca e buona musica!

fertilità

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : La rivista di Babsy
  • La rivista di Babsy
  • : Il blog di Babsy è un pizzico di tempo libero, per conoscere, ispirarsi e interessarsi di cose diverse!
  • Contatti

Profilo

  • Babsy

Archivi

Pagine