Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Montagna e Piante Officinali, ma anche Libri, Natura e Mondi Incantati.

La Rivista di Babsy

Gli antichi mestieri del Travai d'in cò cercano volontari

Gli antichi mestieri evocano i tempi in cui le mani creavano cose meravigliose, guidate dalla sapienza e dal tempo, scandito dai ritmi lenti  e da rituali lontani. Ad Arnad c'è un comitato, i Travai d'in cò che degli antichi mestieri, ha fatto la propria caratteristica: il gruppo che lo rappresenta infatti, gira la Valle d'Aosta e le regioni vicine, portando alla gente immagini vive di gesti e di arti che oggi non hanno più ragione di esistere, ma che rappresentano un dono prezioso che il passato ci porta. La lavorazione e la tessitura della canapa,  il bucato a mano, scolpire il legno, la sarta, il ricamo, fare la maglia ai ferri, il fabbro, intrecciare vimini sono solo alcuni degli incantevoli mestieri di una volta..

S.O.S Cercasi volontari!

Ma oggi Travai d'in cò cerca volontari! “Abbiamo bisogno di te” è il post pubblicato su Facebook dal  gruppo etnografico, fondato nel 2001. Purtroppo il cambio generazionale non si sta verificando e il gruppo, che è sempre stato costituito da una quarantina di volontari, oggi è sceso a 25 persone. I giovani di oggi non sono interessati – commenta il presidente Cesare Cossavella durante l'incontro organizzato presso i locali del centro polivalente lunedì 29 aprile – abbiamo 19 anni ricchi di successi, abbiamo partecipato a diversi eventi, anche fuori valle. La gente è molto interassata perchè è affascinata dal passato, da come lo rappresentiamo, con i nostri costumi di un tempo, uno diverso dall'altro e molto realistici , ma soprattutto da come lo raccontiamo. I segantini e i battitori della segale inoltre, sono il nostro fiore all'occhiello perchè molto scenografici ma purtroppo sono proprio queste due figure che oggi mancano. Non tutti se la sentano di salire sull'impalcatura oppure credono di dover conoscere perfettamente quest'arte ma non è necessariamente così. Tutti i mestieri che rappresentiamo sono importanti ma senza queste due figure particolari non siamo noi al 100% e quindi stiamo mettendo in discussione la continuità del progetto. 

Articolo pubblicato sulla Gazzetta Matin del 6 maggio 2019

Eventi futuri degli antichi mestieri
Al richiamo pubblicato su Facebook hanno risposto con la propria presenza, una ventina di persone, tra questi almeno 4 o5 iscritti nuovi, ma la situazione non cambia, il gruppo rimane ancora troppo esiguo, anche se ciò, non ha determinato per il momento, la definitiva chiusura dell'associazione. Travai d'in cò che è stato presente anche al Marché Vert Noël ad Aosta, ha infatti in agenda altri appuntamenti: tra questi, l' attesissima  festa del Lardo di Arnad che si tiene ogni anno nella seconda metà di agosto e La Foire d’été il primo sabato di agosto ad Aosta. Per chi volesse partecipare e contribuire con la propria abilità,  può prendere info sul sito ufficiale da link che posto qui sotto.

Se ti è piaciuto, condividilo!

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post